Coco Optimo. Cuochi, briganti e brigate di cucina nell’ antica Roma

05 Set 2021
18:00
Forio, Chiostro del convento di s. Francesco

Coco Optimo. Cuochi, briganti e brigate di cucina nell’ antica Roma

Incontro con Laura DEL VERME (archeologa e scrittrice)

 

È allegro, indefinito e caotico, la categoria professionale dei cuochi nella Roma Imperiale ricostruito da Laura Del Verme nel suo libro (Francesco D’Amato editore, pp.81). Furfanti geniali e creativi, controllati a vista dai ricchi patrizi che li prendevano ‘a nolo’ al mercato. Artefici invisibili di quelle celebrate bontà che noi oggi consideriamo ardite mescole: mai potremmo apprezzare il mix di aceti, le salse legate con fecola o le bacche di ginepro, mirto e porro usate come condimento di carne e pesce. Quello dei Romani era un gusto per palati assai diversi dal nostro: noi siamo troppo abituati a cibi sorprendentemente estranei alla nostra terra, per apprezzare gli intingoli che mandavano in visibilio i Romani, per cui anche la sola capacità di versare la giusta quantità di garum nelle vivande, era un’arte.

A cura di Ciro Cenatiempo

 

Archeocucina: percorsi gastronomici di cucina antico-romana proposti dallo chef Giancarlo LO GIUDICE